Dedicato ad Arturo Benedetti Michelangeli

lunedì, 15 giugno 2015

alle ore 20:30

Milano

Auditorium Fondazione Cariplo
Largo Gustav Mahler


A vent'anni dalla morte di Arturo Benedetti Michelangeli per ricordarlo laVERDI lo omaggia con un concerto straordinario. Il 12 giugno 1995 infatti moriva Arturo Benedetti Michelangeli, considerato il più grande pianista di tutti i tempi. La prima parte del concerto è affidata a Luca Buratto e Alice Baccalini con Carnaval op.9 di Schumann e Gaspard de la Nuit di Ravel. Nella seconda parte, il Coro ANA desidera ricordarlo interpretando le sue armonizzazioni. L’apporto di Benedetti Michelangeli al movimento corale è stato straordinario, sono ben 19 infatti i canti armonizzati dal grande musicista, “tutti in forma strofica e con la capacità e il pregio di restituire all'ascoltatore un'atmosfera sospesa, un carattere raffinato e mai volgare” annota in un recente articolo, Manuel Rigamonti, direttore de “I Cantori delle Cime” di Lugano. Si tratta di storie raccolte in Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Trentino, luoghi particolarmente cari a Benedetti Michelangeli, ove egli poteva godere del rapporto con la natura e con i suoi suoni.
Programma