Entorno al foch

Armonizzazione di Arturo Benedetti Michelangeli

Canto d'Autore 
Provenienza: Trentino
Musica e Parole di Mansueto Pedrotti



Testo

Entorno al foch sa canta,
entorno al foch se varda,
entorno al foch se parla,
se dis come la va.
Boia de 'na minestra; boi, boi, boi!

Se smorza 'na fiamela,
se 'n piza 'n toch de zoca,
se tira 'n qua la boza
e se sta lì a vardar.
Boia de 'na minestra; boi, boi, boi!

Se pensa a la morosa,
a nossa pora mama,
se 'n piza n'altra fiama
che la va drita al cor.
Boia de 'na minestra; boi, boi, boi!

Su per la capa nera
'na fila de comete
per tute 'ste lumete
se se pol dementegar.
La boie!!!

Descrizione

Il canto d'autore, come abbiamo più volte sostenuto, raramente, e solo in casi eccezionali, riesce a creare quella forma poetica e musicale che solo il popolo ha saputo inventare cantando la propria umile vita fatta di immenso dolore e di duro lavoro quotidiano e, solo di rado, illuminata da fugaci istanti felici. Il canto d'autore, insomma, non riesce spesso ad elevarsi in modo artisticamente significativo, per quel che riguarda la musica popolare. Questo canto però, contraddice questa tesi. In esso vengono cantate con grande semplicità vecchie reminiscenze dell'antico focolare, il profumo di case, di ceppi che scoppiettano mandando su per la capa nera 'na fila de comete. Ondate di ricordi e di rimpianti in attesa della minestra che alla fine: la boie!!!. Particolarmente suggestivo l'impianto armonico che un artista quale è Arturo Benedetti Michelangeli ha saputo magistralmente comporre.