Montagne mie vallate

Armonizzazione di Luigi Pigarelli

Canto Popolare 
Provenienza: Valle d'Aosta



Testo

Montagne, mie vallate, voi siete il mio tesor;
foreste imbalsamate mai più vi scorderò.

O bel paese natio a te va sempre il pensier mio.

O prodi alpin, cantate ognor
il vostro amor, che fido attende là.

Oi là, òi là, òi là,
l'è montanar soldà.

Descrizione

Questo motivo è comunemente noto come l'inno della Val d'Aosta o meglio, il canto della solidarietà valdostana. L'andante maestoso e la linea melodica si richiamano all'imponenza ed alla solennità delle vette che la racchiudono. I legami affettivi dei valligiani con i luoghi natii, sono espressi dal testo con semplicità ed efficacia, quasi che le parole sembrano materializzare, in una visione fantastica ma severa, la pace e la solennità, che lì regnano sovrane.